Sottovoce

Martina Ásero

Può la storia di una persona intrecciarsi a quella di un’altra anche se non si sono mai incontrate? Quanto incidono le scelte che facciamo sulle esistenze di chi gravita intorno a noi? Tra le strade di Catania si uniscono le storie di Alì e Alba, due ventenni che non potrebbe- ro essere più diversi. Lui, figlio di un emigra- to iraniano e orfano di madre, la sera aiuta il padre in kebabberia e di giorno si imbuca di nascosto alle lezioni universitarie di filosofia. Lei, cresciuta in una famiglia borghese, ha deciso di prendersi un anno sabbatico perché non sa ancora cosa vuole. Troppo indecisa sul da farsi, fugge da ogni responsabilità. Mentre di notte si confidano segreti sottovoce, un cane smarrito, un bambino solitario e una nonna ancora viva nei ricordi si incastrano come tessere che appartengono allo stesso puzzle, restituendo al lettore una costellazione che sembra non riconoscersi, ma che replica innumerevoli proiezioni di se stessa.

Formato:

13x20 con alette

Pagine:

240

ISBN:

978-88-6872-347-7

15 €

Newsletter

Newsletter

Rimani sempre aggiornato con la nostra newsletter

Rimani sempre aggiornato con la nostra newsletter

Contattaci